Chardonnay DOC

Fino agli anni ’80 troviamo qualche ceppo di Chardonnay nei vigneti vocati al Pinot Bianco. È nel 1982 che lo Chardonnay viene vinificato per la prima volta in purezza per merito della Cantina San Michele-Appiano. Da allora questo vino ha vissuto un importante sviluppo. Si presenta magnificamente succoso, invitante e con una lunga persistenza.

2020
13,50%
75cl
Disponibile
10,50 €

 

ALLA VISTA

Giallo lucente con riflessi verdi

AL NASO

Aromi fruttati di mela matura, melone e banana

AL PALATO

Fresco, succoso e persistente

_________________________________________________________

COMPOSIZIONE

Chardonnay

VIGNETI

Località: vigneti su giaciture di media altezza (400-500m) ad Appiano e Caldaro
Esposizione: da sud-est fino a sud-ovest
Terreni: calcareo-ghiaiosi e sedimenti morenici
Forma di allevamento: Guyot e Pergola

VENDEMMIA

metà settembre; raccolta e selezione manuali delle uve.

VINIFICAZIONE

Fermentazione e parziale svolgimento della fermentazione malolattica in tini d‘acciaio.

CONSIGLI D'ABBINAMENTO

Vino da bersi all’aperto nelle calde serate estive. Accompagna splendidamente antipasti come ad esempio il carpaccio di funghi porcini, la cucina leggera e la "pasta fredda". 

Denominazione: Alto Adige DOC
Resa: 70 hl/ha
Dati analitici: Gradazione alcolica: 13,5 %
Acidità: 5,5 gr/l
Temperatura di servizio: 8-10°
Potenziale d'invecchiamento: 3 a 4 anni